Abiti argento scollo a schiena Primavera 2018

argento scollo a schiena foto 1 $87

Ogni donna ne conosce il valore: arricchiscono ed esaltano un outfit.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 2 $436

Soprabiti, cappotti, giacche e, appunto, tailleur – pantalone sono i capi must-have di stagione.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 3 $234

Nel 1937 la sua prima collezione è dedicata al Rinascimento spagnolo, il pizzo ne è il core business.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 4 $31

Barba e capelli romantici, sulle orme dei pittori nazareni a Roma.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 5 $471

Durante le prove un modello ha mandato quasi in tilt il sistema, non ha preso in tempo la borsa.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 6 $294

Forse, ma solo per una notte.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 7 $303

Normalità e bellezza Fin dai primi anni Io donna ha celebrato le donne vere, raccontando il loro vissuto ed esaltando la loro bellezza naturale, come nel servizio “Noi donne” del 2004 in cui favolosi abiti da passerella sono indossati da donne “normali“.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 8 $80

Antonio Riva suggerisce, invece, un abito in organza di seta con code asimmetriche mentre è in chiffon plissé bordato da passamaneria gioiello l’abito realizzato da Atelier Pronovias.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 9 $410

Per celebrare l'inaugurazione della boutique romana, Van Cleef & Arpels espone fino al 15 novembre 2015 trenta capolavori antichi della Collezione privata della Maison de joaillerie preferita dalla duchessa di Windsor, Wallis Simpson, e da Liz Taylor.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 10 $66

Bug's life Coleotteri e cervi volanti al Dover Sreet Market di Londra.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 11 $391

Da aggiungere: grafismi e l’etnico, sempre in prima fila.

Aggiungi al carrello
argento scollo a schiena foto 12 $471

Fino agli anni Venti, racconta Christine Boydell, la curatrice della mostra, si usava il costume solo per il bagno.

Aggiungi al carrello
ACQUISTARE E DISTRIBUIRE NELLE SEGUENTI CITTà: Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Venezia, Verona, Messina, Padova, Trieste, Taranto, Brescia, Parma, Prato, Modena